BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI COMUNALI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI UNITA’ ABITATIVE O PORZIONI DI UNITA’ ABITATIVE – ANNUALITA’ 2023

A chi è rivolto

Tutti i cittadini residenti a Talla  e che abbiano i requisiti per presentare la richiesta di contributo.

Descrizione

L’Amministrazione Comunale rende noto che a partire dal 04/03/2024 al 04/04/2024 ore 12.00 i soggetti in possesso dei requisiti elencati nel “Bando contributo affitto 2023” potranno presentare domanda per ottenere il contributo ad integrazione dei canoni di locazione per la prima abitazione  –anno 2023

In particolare possono accedere al bando i residenti nel Comune di Talla i titolari di contratti di affitto per la prima casa regolarmente registrati, con obbligo di residenza anagrafica nel medesimo alloggio, e con situazione economica ISE, relativi all’intero nucleo familiare, conformi ai parametri stabiliti dal bando.

Ammontare del contributo

Il contributo sarà erogato nella misura massima di € 1.000,00 (euro mille/00) per unità immobiliare, ma potrebbe essere proporzionalmente ridotto qualora l’importo complessivo dei contributi richiesti superasse lo stanziamento complessivo previsto per il bando in oggetto.

Cosa serve

1. Copia del contratto di locazione dell’immobile;
2. Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate;
3. Copia della ricevuta di versamento dell’imposta annuale di registrazione in corso di validità ovvero in alternativa, qualora non risultasse da contratto, copia dell’adesione al D.lgs. n.23/2001, art. 3 c.d. “cedolare secca”;
4. Copia della documentazione comprovante il pagamento del canone d’affitto già corrisposte dell’annualità 2023 la quale dovrà specificare quanto segue:
• mensilità oggetto del pagamento;
• riferimenti all’immobile locato, ad es. Via, piazza, località e relativo numero civico;
• nominativo del soggetto che effettua il pagamento. Nell’ipotesi in cui il soggetto che effettua il pagamento non corrisponda con il titolare del contratto di locazione dovrà essere prodotta documentazione necessaria atta a comprovare che l’imputabilità del pagamento sia riconducibile al soggetto titolare del contratto di locazione;
• nominativo del beneficiario del pagamento (Locatore o proprietario dell’immobile)
• In alternativa, per chi non fosse in grado di produrre la documentazione attestante il pagamento del canone d’affitto, è possibile fornire un’apposita dichiarazione del proprietario dell’immobile, la quale attesti l’avvenuto pagamento dell’importo dei canoni di locazione dovuti. Dovrà inoltre essere obbligatoriamente allegata la fotocopia del documento di identità del locatore.
5. Attestazione ISEE in corso di validità rilasciata dal competente organo
6. Solo per i cittadini stranieri extra UE è necessario allegare il regolare titolo di soggiorno.

 

Modalità di presentazione delle domande

Le domande di contributo, corredate dalla relativa documentazione di comprova, devono essere presentate online mediante invio all’indirizzo di posta elettronica del Comune di Talla all’indirizzo c.talla@postacert.toscana.it  o consegnate presso la sede del Comune di Talla nei giorni e negli orari di apertura, entro le ore 12.00 del 4 Aprile 2024.
Il Comune di Talla ha inoltre organizzato un servizio di assistenza digitale e tutoraggio nella predisposizione della domanda, su appuntamento, per i cittadini che, in modo autonomo, non sono in grado di presentare le domande nel rispetto di quanto sopra riportato, perché sprovvisti di strumentazione elettronica, come pc, smartphone o tablet.

È possibile richiedere un appuntamento telefonando al 0575 597512 nei giorni e negli orari di apertura al pubblico.

 

Documentazione

BANDO CONTRIBUTO AFFITTO

Domanda contributo

Modulo ricorso

Total Views: 211Daily Views: 4